06 Marzo 2018 – TAR Lazio. Negli affidamenti di importo modesto, laddove «la stazione appaltante è un istituto di istruzione nel cui organico deve supporsi non esista personale amministrativo che abbia una particolare specializzazione in materia di gare» la partecipazione alla commissione di gara del «Dirigente scolastico che ha anche assunto la veste di r.u.p. non può essere considerata illegittima, apparendo ragionevolmente giustificata».

Consulta qui la Sentenza Tar Lazio n.101 del 23/02 /2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *