22 Marzo 2918 – CDS. È illegittimo il bando di gara per l’affidamento di un appalto di servizi che preveda «la semplice messa a disposizione di un pacchetto di ore di lavoro in favore di un terzo, rese da addetti coordinati dal soggetto che riceve la prestazione». Invero tale servizio «configura una somministrazione di personale e, come tale, può essere realizzata solo dalle agenzie per il lavoro autorizzate a tale scopo dal ministero del Lavoro».

Consulta qui il Consiglio di Stato, sez III, sentenza  n. 1571/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *