13 Giugno 2018 – CDS. E’ legittimo il provvedimento con il quale un Comune ha stabilito di annullare in autotutela la concessione di un impianto sportivo  se motivato «con precipuo riferimento al fatto che l’affidamento del medesimo impianto è stato disposto in favore di un Club privato senza il preventivo esperimento di una procedura di evidenza pubblica». Invero «le concessioni demaniali, in quanto concernenti beni economicamente contendibili, devono essere affidate mediante procedura di gara».

Consulta qui il Consiglio di Stato, sentenza n. 3588/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *