24 Luglio 2018 – TAR. E’ illegittima, per violazione del principio di rotazione l’affidamento diretto  al gestore uscente del servizio di supporto alla gestione dei tributi comunali «motivato con generico riferimento ai “disagi” che la scelta di un diverso gestore determinerebbe, in ragione della conseguente necessità di implementazione dei dati su un software diverso da quello in uso e di provvedere alla nuova formazione del personale».

Consulta qui il Tar Campania, sentenza n. 4794/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *