17 Ottobre 2018 TAR. E’ illegittima l’esclusione di una ditta concorrente per grave inadempimento contrattuale se la risoluzione del un precedente rapporto contrattuale tra la stessa ed altra P.A. sia «stata impugnata davanti al competente Tribunale e il relativo giudizio sia ancora pendente». In tal caso, infatti «manca il requisito della definitività dell’accertamento, necessario perché l’inadempimento contestato possa assurgere a grave inadempimento contrattuale e così privare l’impresa della moralità professionale necessaria al fine di partecipare alla gara».

Consulta qui Tar Campania n. 5848/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *