05 Dicembre 2018 CDS. Nel caso di società di capitali la causa di esclusione degli operatori economici per condanne penali incidenti sulla moralità professionale si applica ai componenti degli organi societari, che abbiano in concreto esercitato all’interno di società le funzioni elencate dall’art. 80, comma 3, d.lgs. n. 50 del 2016 e dalla sovraordinata disposizione di cui all’art. 57 della direttiva 2014/24/UE. Il presupposto del “contagio” alla persona giuridica  non si applica se l’operatore economico è estraneo ai fatti di reato per i quali la persona fisica in esso operante ha riportato una condanna.

Consulta qui il CDS n. 6866/2018