11 Gennaio 2019 TAR. Essendo la procedura di gara espletata con modalità telematica, che ha cadenzato tempi e modalità di invio della documentazione necessaria per la partecipazione alla gara, non può essere contestata la scelta dell’amministrazione di non consentire, attraverso l’esercizio del potere di soccorso istruttorio, l’integrazione dell’offerta, in quanto tale potere, previsto dall’art. 83, comma 9, d.lgs.50/2017, è escluso espressamente per l’offerta economica, oltre che per quella tecnica.

Consulta qui TAR n.152/2019