15 Marzo 2019 CDS. In sede di precontenzioso, l’ANAC può esprimere pareri vincolanti e pareri non vincolanti. Il parere vincolante, obbligando le parti ad attenervisi, è atto immediatamente lesivo, condizione questa che ne consente – giusta anche quanto espressamente previsto dalla norma- l’autonoma impugnabilità. Il parere non vincolante, invece, avendo carattere di manifestazione di giudizio, non presenta aspetti di autonoma lesività e non è, dunque, autonomamente impugnabile. L’impugnabilità del parere non vincolante dell’ANAC è possibile, quando tale parere sia fatto proprio dalla stazione appaltante per emanare una determinazione provvedimentale. Ma l’impugnazione del parere non vincolante è consentita solo unitamente al provvedimento conclusivo della Stazione appaltante.

Consulta qui il CDS n.1622/2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *