20 Maggio 2019 CDS. La stazione appaltante non può escludere dalla gara pubblica un’impresa che abbia compilato l’offerta in conformità al facsimile all’uopo dalla stessa predisposto. Eventuali difformità parziali rispetto al disciplinare possono costituire oggetto di richiesta di integrazione mediante soccorso istruttorio.  Tuttavia, nessun addebito deve essere contestato all’operatore economico per essere stato indotto in errore, all’atto della presentazione della domanda di partecipazione alla gara, a causa di un negligente comportamento della stazione appaltante, che aveva predisposto la modulistica da allegare alla domanda.

Consulta qui il CDS n.2720/2019